New Music Artist Videos
125 Videos. Showing from #1
Su al Sud - La canzone Napoletana [7/7]

Add to EJ Playlist  Stupenda trasmissione Rai2 dal titolo "Su al Sud"

Su al Sud - La canzone Napoletana [4/7]

Add to EJ Playlist  Stupenda trasmissione Rai2 dal titolo "Su al Sud"

Su al Sud - La canzone Napoletana [6/7]

Add to EJ Playlist  Stupenda trasmissione Rai2 dal titolo "Su al Sud"

Su al Sud - La canzone Napoletana [5/7]

Add to EJ Playlist  Stupenda trasmissione Rai2 dal titolo "Su al Sud"

Su al Sud - La canzone Napoletana [3/7]

Add to EJ Playlist  Stupenda trasmissione Rai2 dal titolo "Su al Sud"

Su al Sud - La canzone Napoletana [2/7]

Add to EJ Playlist  Stupenda trasmissione Rai2 dal titolo "Su al Sud"

Su al Sud - La canzone Napoletana [1/7]

Add to EJ Playlist  Stupenda trasmissione Rai2 dal titolo "Su al Sud"

Cicerenella

Add to EJ Playlist  Testo e Accordi su www.pizzica.alt ervista.org

Taranto Nino - O guappo 'nnammurato

Add to EJ Playlist  Nino Taranto in una macchietta negli anni 70

Eugenio Bennato - Tammurriata Nera - Live

Add to EJ Playlist  Eugenio Bennato (voce, chitarra classica, mandola) Ezio Lambiase (chitarra classica e elettrica) Mohammed Ezzaime El Alaoui (voce) Walter Vivarelli (percussioni) Stefano Simonetta (basso) Sonia Totaro (vocalist)

Alfredo Bascetta per Sacco e Vanzetti "Lacreme 'e cundannate" (1927)

Add to EJ Playlist  Composta il 5 maggio 1927, pochi mesi prima della definitiva condanna a morte. E' senz'altro la più famosa canzone napoletana sulla vicenda di Sacco e Vanzetti. "Lacreme 'e cundannate" (Lacrime di condannati) è, forse, la canzone più completa, descrivendo minuziosamente l'episodio. È una vera e propria denuncia: accusa chi ha vigliaccamente infamato Sacco e Vanzetti, dai giurati ai magistrati che non ascoltando le ragioni di chi è innocente, non hanno fatto giustizia, ma solo vendetta. La canzone si conclude con una preghiera al governatore Fuller, poiché è l'unica persona ancora in grado di abolire la sentenza di morte per i due immigrati. "Lacreme 'e cundannate" è realizzata il 5 maggio 1927, quando ancora non è annunciata la definitiva condanna a morte. Fino alla fine si spera nella conoscenza della verità, nella speranza che la menzogna sia smascherata. Questo brano entra nel repertorio di Gilda Mignonette, anche se la Regina degli Emigranti, per evitare persecuzioni, evita di portare su supporto a 78 giri la canzone. Coraggiosamente , invece, "Lacreme 'e cundannate" è incisa da Alfredo Bascetta che può essere considerato, senza dubbio, il poeta più coraggioso, l'artista che più d'ogni altro prende a cuore il caso. Bascetta, fino alla fine, ha sperato che la sentenza di morte fosse revocata". cfr: http://www.hitp aradeitalia.it/ napoli/articoli /vanzetti.htm Alfredo Bascetta: "...Tra gli emigranti rientrano soprattutto i cantanti come Alfredo Bascetta, uno di quegli interpreti legati a filo doppio a questo ibrido repertorio italo-americano . Originario di Avellino, dopo un breve apprendistato a Napoli al teatro Trianon in una compagnia di cui faceva parte anche Elvira Donnarumma, ottenne una scrittura in Nord America, dove si esibì con Ria Rosa e diversi complessi. Cantante, attore comico, compositore ed impresario teatrale, ad Hollywood si dedicò al cinema collaborando con molti registi. Incise dischi per la Columbia, La Voce del Padrone e la Odeon e nel 1925 a New York fondò anche una casa editrice." da "Quando Cantava Napoli" di Simona Frasca Ferdinando Nicola Sacco (Torremaggiore, 22 aprile 1891 -- Charlestown, 23 agosto 1927) e Bartolomeo Vanzetti (Villafalletto, 11 giugno 1888 -- Charlestown, 23 agosto 1927) furono due anarchici italiani. Vennero arrestati, processati e giustiziati sulla sedia elettrica negli Stati Uniti negli anni venti, con l'accusa di omicidio di un contabile e di una guardia del calzaturificio «Slater and Morrill». Sulla loro colpevolezza vi furono molti dubbi già all'epoca del loro processo; a nulla valse la confessione del detenuto portoricano Celestino Madeiros, che scagionava i due. Sacco di professione faceva l'operaio in una fabbrica di scarpe, mentre Vanzetti -- che gli amici chiamavano Trumlin -- gestiva una rivendita di pesci. Furono giustiziati sulla sedia elettrica il 23 agosto 1927 nel penitenziario di Charlestown, presso Dedham. Esattamente 50 anni dopo la loro morte, il 23 agosto 1977 Michael Dukakis, governatore dello Stato del Massachusetts, riconobbe ufficialmente gli errori commessi nel processo e riabilitò completamente la memoria di Sacco e Vanzetti. Testo: Sta tutt'o munno sano arrevutato, pe' Sacco e p'e Vanzetti cundannate. E chì vigliaccamente la 'nfamate, maie n'ora 'e pace nun addà truvà! A tutte parte arrivano pruteste 'nquantità Facenno appello, cercano e farle aggrazià! Doppo sett'anne e pene carcerate, tra vita e morte, chisti sventurate. Mo c"a cundanna l'hanno cunfermata: nun c'è sta mezze pe putè salvà! Sulo 'o Guvernatore giustizia le po fa, si Dio c'ho mette 'ncore, a grazia le farrà. So state senza core tutt'e quante, pure e giurate, ma che 'nfame e ggente! Nun sentene e raggione e chì è 'nnuccente: chesta nun è giustizia, è 'nfamità! Sti sfurtunate chiagneno, so rassignate già E dint'a celle aspettanno ca Dio l'addà salvà! source: http://www.anti warsongs.org/ca nzone.php?id=33 96&lang=it

Federico Salvatore - I due gemelli

Add to EJ Playlist  Una simpatica canzone napoletana.

Eugenio Bennato Questione meridionale

Add to EJ Playlist  Created with http://www.mp32 tube.com Brano di Eugenio Bennato tratto dal suo nuovo album "Questione meridionale".Il titolo di questa raccolta di brani nuovi,è stato scelto, prendendo a prestito la famosa espressione coniata al parlamento di Torino appena avvenuta l'Unità d'Italia.

MILLE (Eugenio Bennato - Regno delle Due Sicilie - Briganti - Borbone)

Add to EJ Playlist  "Mille", bellissima canzone dall'ultimo e superbo album di Eugenio Bennato "Questione Meridionale". Viene descritta l'epopea delle camicie rosse, fatta di false promesse e di violenze sui contadini. Si passa poi all'esercito piemontese dei Savoia con le decine di paesi a ferro e fuoco. Nel video anche le conseguenze, prima fra tutte l'emigrazione, che da allora affliggono i cittadini delle ex Due Sicilie. Le sequenze video sono tratte da: "Viva l'Italia" di Rossellini "Li chiamarono...Br iganti" di Squitieri "Bronte, cronaca di un massacro che i libri di storia non hanno raccontato" di Vancini Nel video sono presenti foto di cantanti e gruppi musicali che con il loro lavoro hanno permesso una diffusione della verità storica: Eugenio Bennato, Edoardo Bennato, Eddy Napoli, Mimmo Cavallo, Teresa De Sio, Valerio Minicillo, L'altroparlante , Stormy Six, I Villanella, Federico Salvatore, Kalafro... (le omissioni non sono volute e sono dettate dai limiti di tempo della canzone) La vera storia del risorgimento italiano: http://www.ilpo rtaledelsud.org /rec-ressa.htm

Massimo Ranieri - 'A Rumba de scugnizzi (Live dallo stadio Olimpico di Roma)

Add to EJ Playlist  ITUNES DOWNLOAD: http://itunes.a pple.com/it/alb um/live-dallo-s tadio-olimpico/ id407017297 Video estratto da "Live dallo Stadio Olimpico di Roma", il DVD di Massimo Ranieri che contiene lo spettacolo teatrale "Canto perchè non so nuotare da 40 anni", registrato il 2 Luglio 2010 allo stadio Olimpico di Roma . Nello spettacolo Ranieri interpreta il meglio del suo repertorio, le sue canzoni più famose, con grandi ospiti d'eccezione. (C) & (P) Ra.ma. 2000 International

GIGI D'ALESSIO(CARO RENATO)-OMAGGIO A RENATO CAROSONE (OLYMPIA LIVE PARIGI)

Add to EJ Playlist  OMAGGIO DI GIGI D'ALESSIO NEL SUO CONCERTO A PARIGI... AL GRANDE RENATO CAROSONE

LA STORIA DI NAPOLI (Nascette 'mmiez ' 'o mare)

Add to EJ Playlist  La storia di Napoli attraverso le immagini e foto d'epoca e attraverso la musica. Il brano si intitola "Nascette 'mmiez' 'o mare" (nacque in mezzo al mare),testo e musica di Roberto De Simone. Le voci sono di : Virgilio Villani,Gianni Lamagna,Anna Spagnuolo,Pino De Vittorio.

Il Sorriso di Michela (Eugenio Bennato - dedicato a tutte le Donne del Sud) [Due Sicilie - Briganti]

Add to EJ Playlist  Il Sorriso di Michela, la canzone che Eugenio Bennato ha dedicato a Michela De Cesare, Donna del Sud che difese la propria terra (le Due Sicilie) dall'invasione piemontese del 1860. Il video lo dedico a tutte le Donne del Sud e in particolare alla piccola Angelina Romano, uccisa a soli 9 anni dall'esercito pimontese per ordine del criminale Colonello Quintini a Castellammare del golfo (Trapani) La VERA storia del risorgimento italiano: http://www.ilpo rtaledelsud.org /rec-ressa.htm

Edoardo Bennato - C'era una volta

Add to EJ Playlist  Canzone di Edoardo Bennato ... badi come parli parli come badi....

Eugenio Bennato Balla la nuova Italia

Add to EJ Playlist  Video presente su youtube, ma con audio estratto dal nuovo cd di Eugenio Bennato (Questione Meridionale) uscito il 13 dicembre 2011

Enzo Avitabile e Raiz - Aizamm' na Mana HD Testo Italiano

Add to EJ Playlist  Da "Black Tarantella" di Enzo Avitabile - Immagini tratte da "Passione" di John Turturro Testo in italiano: Sono un uomo come un altro, tagliami la faccia e sangue ne uscirà, toglimi il cuore e quest'uomo muore. La mia terra la bagna il mare, un mare come tanti. Il mio mare è il mare di altri. Io sono un uomo come un altro che è caduto e si è rialzato. Mi hanno ucciso, incatenato, schiacciato e scassato. Un binario abbandonato lo sfruttano nonostante i segni della fatica tante volte quanti sono i segni tanti segni, tante volte. Alziamo una mano e facciamo sul serio Alziamo una mano e muoviamoci insieme Alziamo una mano e facciamo qualcosa Se ci crediamo ancora Voce dell'uomo Voce mia Voce di popolo Voce di Dio Io sono un uomo come tanti che combatte tutto il giorno voglio pane e libertà, un mondo nuovo e verità. Una musica senza stelle la rendiamo bandiera in un pugno una rosa color sangue di ieri. Alziamo una mano e facciamo sul serio Alziamo una mano e muoviamoci insieme Alziamo una mano e facciamo qualcosa Se ci crediamo ancora. Voce d'uomo Voce mia Voce di popolo Voce di Dio Se ne fosse capace il mare, il mio mare, non scherzeresti. Dentro l'anima di chi ruba e poi comanda i figli di Dio, io gli cambierei la voce ed invece della notte porterei luce. Alziamo una mano e facciamo sul serio Alziamo una mano e muoviamoci insieme Alziamo una mano e facciamo qualcosa Se ci crediamo ancora.

Gerardo nuvola 'e povere - Enzo Avitabile e Francesco Guccini

Add to EJ Playlist  Gerardo Nuvola 'e Polvere (Gerardo nuvola di polvere) Gerardo faceva 'o favvrecatore, viveva a Modena ma era terrone. A sera quann ferneva 'e faticà trasmetteva a Radio Popolare. Anarchia sarà n'utopia e basta, Proudhon, Bakunin e Malatesta, 'o subcomandante, 'o capitale Marx, 'o lavoro, 'a giustizia sociale. (Gerardo faceva il muratore viveva a Modena ma era terrone La sera quando finiva di lavorare trasmetteva a Radio Popolare. Anarchia sarà solo un'utopia Proudhon, Bakunin e Malatesta, il subcomandante, il capitale, Marx, il lavoro, la giustizia sociale.) Ce stavano na vota 'e comunisti 'e sindacati ca facevano 'o riesto mo è n'alleanza a tradimento na' politica ca' nun port'a niente. Progetti 'e miliardi inesistenti tasse a coppa a tasse ncopp' e spalle d''a ggente, mistificazione e contraddizione, l'urna pronta p''a cremazione (C'erano una volta i comunisti, e i sindacati facevano il resto; oggi è un'alleanza a tradimento una politica che non porta a niente Progetti di miliardi inesistenti tasse sopra a tasse sulle spalle della povera gente mistificazione e contraddizione l'urna pronta per la cremazione) Ero venuto p'faticà non ero venuto p'murì, quattro figli, na mugliera 'a carico na cascia 'e zinco p'me ne ji. Ero venuto p'accumincià, nun ero venuto p''e fernì a Maddaloni in vitam aeternam requiescat in pace amen. (Ero venuto per lavorare non ero venuto per morire, quattro figli e una moglie a carico una cassa di zinco per ritornare. Ero venuto per iniziare non ero venuto per finire a Maddaloni in vitam aeternam requiescat in pace amen.) Sé, me a l cgnusiva quali che vò a gìi, e a mè a m pariva ónn a pòst, buon; a s'ciamèva, l'u m pèr, Gerardo, a cradd ch' a l fóss un murador. Mè a i era sol al so frutarol ma i era amigh cun cal teroun perché a n n'era mia 'na ligéra, ma 'na persouna cun un gran còr (Sì, lo conoscevo, quello che voi dite e mi sembrava uno a posto, buono, si chiamava, mi sembra, Gerardo. Credo che fosse un muratore. Io ero solo il suo fruttivendolo, ma ero amico con quel terrone perché non era un poco di buono, ma una persona con un gran cuore.) Gerardo faceva 'o favvrecatore, viveva a Modena ma era terrone. A sera quann ferneva 'e faticà trasmetteva a Radio Popolare. Ma senza alcuna protezione caduto sul lavoro, morta janca prematura, sott' 'a na nuvola 'e polver'. (Gerardo faceva il muratore viveva a Modena ma era terrone La sera quando finiva di lavorare trasmetteva a Radio Popolare. Ma senza alcuna protezione caduto sul lavoro morte bianca prematura sotto una nuvola di polvere.) Ero venuto p'faticà non ero venuto p'murì, quattro figli, na mugliera 'a carico na cascia 'e zinco p'me ne ji. Ero venuto p'accumincià, nun ero venuto p''e fernì a Maddaloni in vitam aeternam requiescat in pace amen. (Sono venuto per lavorare non sono venuto per morire, quattro figli e una moglie a carico una cassa di zinco per ritornare. Sono venuto per iniziare non sono venuto per finire a Maddaloni in vitam aeternam requiescat in pace amen.) A 'n n'è mia facil lasèr la cà per catèr che só da lavurer lasér paes, i fióo, la muliéra, lsér dialatt, lasér la vida e vignir fin chè fra d'la ginta estranea senza capir al lor ciacarer Catèr lavor o catèr la mort? Totta la storia l'è bele finida (Non è mica facile lasciare la casa per trovare quassù da lavorare lasciare il paese, i figli, la moglie, lasciare il dialetto, lasciare la vita e venire fino a qui fra della gente estranea senza capire il loro parlare Trovare lavoro o trovare la morte? Tutta la storia è già finita.)



NEWS   Top Videos   Music   Classical   Listen   Funny   Fails   Artist List   Aww   Gaming   Minisode   Science   Technology   TED   TWiT   Trailers   M.M.   PBS   WSJ   AP   CSPAN   CNN   RT   TMZ   E!   ABC   CBS   Politics   Sports   ESPN   WTF   Conspiracy  


Related Playlists:
Roberto Murolo - Canzone Classica Napoletana
Popular Videos - Canzone Napoletana
novita 2015 - musica napoletana
Popular Canzone Napoletana & Massimo Ranieri videos
Popular Canzone Napoletana & Roberto Murolo videos
Canzone napoletana (moderna)
Canzoni classiche napoletane
5 Antologia della musica Napoletana
Canzoni Classiche Napoletane
musica napoletana: classica e popolare
Popular Canzone Napoletana & Gigi Finizio videos
Popular Canzone Napoletana & Tony Colombo videos
canzone napoletana
Le piu belle canzoni napoletane...
La canzone napoletana comica, tra macchietta e parodie.
Popular Angela Luce & Canzone Napoletana videos
Popular Canzone Napoletana & Mario Merola videos
Antologia della Musica Napoletana
FESTIVAL DELLA CANZONE NAPOLETANA
Antiche canzoni napoletane
Popular Tommy Riccio & Canzone Napoletana videos
Popular Roberto Murolo & Canzone Napoletana videos
Popular Canzone Napoletana & Gianni Vezzosi videos
Popular Enzo Gragnaniello & Canzone Napoletana videos
Canzone napoletana Spartiti , arrangiamenti e LEZIONE CHITARRA
Popular Canzone Napoletana & Song videos
Popular Canzone Napoletana & Enrico Caruso videos
Popular Canzone Napoletana & Sergio Bruni videos
Popular Claudio Villa & Canzone Napoletana videos
Popular Canzone Napoletana & Gigi D'Alessio videos